L’animalier tigrato, leopardato, zebrato, ha inizio negli anni ‘40 questa tendenza da vera predatrice.
All’inizio, però, era considerata un immagine altamente provocatoria, quella della donna con abiti in stile animalier. Fino a quando non ha sfilato per la prima volta in passerella con Dior, in chiave bon ton.
Da quel momento è tornata la sensualità più selvaggia di sempre!
Clicca qui se sei curioso e vuoi leggere il significato della parola animalier.

Vari modelli di animalier in passerella
Vari modelli

Negli ultimi anni è diventato uno stile graffiante al punto giusto, tanto da non suscitare più dubbi nella testa degli italiani di scivolare sul cattivo gusto.

Diventato ormai un abbigliamento chic, che va saputo portare, perché se abbinato con astuzia e intelligenza, può raggiungere picchi di eleganza estremamente sofisticati.

Il maculato ormai si abbina in tanti modi e se trattato come fosse un look basico, lo si rende più domabile. Diverse sono le stampe e i colori realizzati per questo stile, così da rendere ancora più forte la tentazione di indossare l’animalier!

Una tendenza che prende sempre più spazio, anche nei bambini con fantasie vibranti, colorate e divertenti.
Il segreto sta nel scegliere con gusto, proprio per questo ti consiglio di dare un’occhiata ai nostri prodotti

Felpa stile animalier per neonata
Felpa stile animalier per neonata
Pantaloncini con stampa animalier per neonata
Short per neonata
Felpa in stile animalier per bambina
Felpa stile animalier per girl